10 – All’Inter che a volte fatica e a volte vince con un secco 0-3, ma risponde alla Juve. E così dimostra sempre che ha ragione Conte: “Senza questa Inter lo scudetto sarebbe già finito da tempo”

9 – All’ultimo quarto d’ora della Juventus, capace di portare a casa un risultato netto da una partita che aveva preso una pessima piega. Forse il gioco non è quello che ci si aspettava, ma questa Juve è una macchina da punti

8 – Alla Sampdoria di Ranieri, che ribalta la partita con l’Udinese e così inizia a respirare, uscendo dalla zona rossa per la prima volta da inizio campionato

7 – Alla Roma di Smalling e Mancini, presentati come coppia difensiva titolare con un certo scetticismo ma in grado di mettere KO il Brescia segnando un goal ciascuno

6 – Al punticino del Milan. Per essere chiari, il Milan delle ultime tre giornate, in cui ha raccolto 1 punto su 9, meriterebbe 4, ma vista la stagione uno 0-0 col Napoli può andare bene

5 – Proprio al Napoli, che sembra in difficoltà e non vede una via di uscita. Anzi, se possibile, De Laurentis cerca di fare peggio, distruggendo lo spogliatoio

4 – Agli ultimi 7 minuti più recupero del Cagliari, che vinceva 0-2 a Lecce e si fa recuperare. In tutto questo rimedia anche due espulsioni. Forse sulla maturità bisogna ancora lavorare.

3 – A questo Torino, sempre più in crisi di risultati, nonostante la netta vittoria prima della pausa. Che Mazzarri avesse ragione a lamentarsi?

2 – Al Brescia, incapace di risollevarsi e che ora deve far fronte anche al problema Balotelli. Grosso ha ragione a dire che ha bisogno di gente più generosa di Supermario, però sembra non trovare alternative valide

1 – Restando a Brescia, alle dichiarazioni di Cellino su Balotelli. Probabilmente scherzava, ma il problema è proprio questo.