Extinction Rebellion(XR) è un movimento ambientalista nato il 31 Ottobre del 2018 a Londra. In corrispondenza della sua nascita, i promotori del movimento hanno annunciato una dichiarazione di ribellione contro il governo britannico. La filosofia di Extinction Rebellion si fonda sulla pratica della disobbedienza civile non violenta, e la sua visione si radica sui valori fondamentali di decenza umana, dignità, responsabilità, giustizia, dovere, onestà e moralità.

La prima richiesta che il movimento rivolge ai governi del mondo è di dire la verità riguardo alla crisi climatica che affligge il nostro pianeta. “La terza guerra mondiale — del profitto contro la vita — è già in corso. L’umanità stessa è sull’orlo dell’abisso: la nostra potenziale estinzione”, scrivono i ribelli di XR.

Dopo numerosi scioperi e azioni di disobbedienza civile nel Regno Unito e in giro per il mondo, i governi a cui XR fa appello non stanno agendo abbastanza velocemente. Per questo il movimento ha indetto uno sciopero non violento per due settimane nel centro di Londra, nei dintorni di Westminster. Partendo da Trafalgar Square, che sarà decorata con rappresentazioni di foreste in fiamme, animali estinti e altri immaginari catastrofici, nelle strade del centro di Londra ci saranno esibizioni di musica dal vivo, performance artistiche, dibattiti e molto altro.

Dall’Italia non sarà facile ricevere informazioni dirette sugli sviluppi dello sciopero, perciò abbiamo deciso di dedicare questa sezione del giornale ad una condivisione giorno per giorno di quelli che sono gli avvenimenti più significativi di ogni giornata. Noi saremo presenti per raccontarvela e condivideremo anche delle immagini scattate sul luogo.